Archivio blog

sabato 27 aprile 2013

116°Giorno
26-04-13
Percorso:Tehuacan - Texmelucan 158 KM

Hola',
siamo vicini, vicinissimi.... Virtualmente considero Citta' del Messico la tappa principale del "Nostro" viaggio... Si, virtualmente anche se la tappa principale e' sempre il giorno che deve venire...
Ma domani sara' un'arrivo diverso da tutti gli altri....
Oggi ho salito senza accorgemene, pedalata agevole.
Scusatemi se scrivo poco stasera, vedo di caricare le foto.
Ciao a domani con la Virgen de Guadalupe!

8 commenti:

Mirco ha detto...

Buenos dias gringo, vedo dalle foto e leggo dalla tue righe, che sei perfettamente integrato col Mexico.
E' una tappa importante quella di oggi, è la quindicesima perla, ma so che per te ha un valore religioso molto particolare. Il cambio di percorso è stato senza dubbio azzeccatissimo, dal vecchio itinerario avresti dovuto scalare molte salite e ti ci sarebbe voluto almeno una giornata di più. Invece oggi entrerai da "Conquistadores" a Città del Messico. Mamma mia come è lontana Ushuaia....Ancora 120 Km. ed una salita abbastanza impegnativa, circa a metà percorso, ti porterà in 20 Km. appena sopra i 3000 mt di altitudine, poi ti tufferai in discesa verso una delle città più popolose del Mondo. Partirai col sole e temperatura fresca attorno ai 15-20° ed arriverai sempre col sole e temperatura di 25-26°. In serata potrebbe piovere, ma tu sarai già arrivato. Un grande abbraccio , sono felice per la felicità che, percepisco, ti pervade.

MARIA MASTAI ha detto...

Che posti ragazzo spero che funzionino bene i freni con delle super discese . Olà vai amigo ed ormai hai raggiunto la tappa importante del tuo viaggio il Santuario di guadalupe . Un viaggio , missione che ci trasmette una testimonianza unica di fede , energia e coraggio . Grande ! Un'abbraccio e una preghiera . Ciao

MARIA MASTAI ha detto...

Ormai la terra del fuoco è lontana sembra davvero un film quello che stai facendo vivere e tu sei il protagonista .Ma è la tua scelta di testimoniare che chi crede può realizzare anche imprese come la tua . Grazie ancora per quello che fai !

sergio ha detto...

Carissimo Mauro, ho lasciato per qualche giorno il tuo post e ti ritrovo già a Città del Messico e vedo tra le righe con il morale altissimo e mi sembra di capire con una gamba BUONISSIMA. Perfetto era quello che ci volevamo sentire dire. Ho appena passato a Mirco le altimetrie delle prossime tre tappe che affronterai partendo da Città del Messico. Come sempre Mirco ti saprà fornire tutte le informazioni utili su quello che ti dovrai aspettare. In Alaska ti stanno aspettando mi hanno chiesto tue notizie e li ho tranquillizzati spiegandogli che stai marciando come un TRENO e che ti seguano anche con il GPS così sono informati bene sullo svolgimento della tua IMPRESA. Sì Mauro passami il termine ma per noi comuni mortali quello che stai facendo é veramente un'IMPRESA.Adesso ti saluto e a presto con un carissimo abbraccio e accompagnato dal mio motto ""Arrivederci a presto e sempre in sella!!!!!!"" Sergio

sabina federigi ha detto...

Ciao Mauro! Eccoti alle porte di Città del Messico, fai un gran respiro a pieni polmoni e assapora i prossimi due giorni! Prega anche per noi! Un abbraccio Sabina e famiglia PS Come sempre SEI UN GRANDE ...DIABETES NO LIMITS...

Mirco ha detto...

Alle 18.20 (ora italiana) il GPS si è bloccato mentre scendevi ai 49 Km/h verso Città del Messico. Ci ha tolto l'emozione di vivere in diretta il tuo approdo in Mexico City, ma non può toglirci la soddisfazione e consapevolezza che ora sei già arrivato nella città che per la tua fede è stata vissuta come una tappa fondamentale di questo lunghissimo ed entusiasmante viaggio. GRANDE MAURO, ben arrivato, la quindicesima perla è stata infilata nella tua collana. Un grande abbraccio amico mio.

Isalma Pighetti ha detto...

Ciao Mauro! Ben arrivato a Città del Messico! Si, come dice Mirco, per noi che seguiamo il GPS sembri ancora lontano. Questa sera alla S. Messa prefestiva una preghiera dei fedeli diceva così: In ogni casa ci sono situazioni di sofferenza e di solitudine; preoccupazioni per la salute e per il lavoro.Il comando di Cristo all'amore fraterno ci conduca tutti ad essere gli uni per gli altri dei buoni compagni sulle strade della vita... E come sempre anche qui tu ci sei di esempio. Grazie Mauro per il tuo coraggio e la tua semplicità nel vivere la vita. Un caro saluto, Isalma e famiglia.

Isalma Pighetti ha detto...

Adesso Mauro ti vediamo, GPS ore 22:19 segna che sei arrivato a Gustavo A. Maduro, e quindi Ciudad de Mèxico!!!! Complimenti.