Archivio blog

giovedì 14 febbraio 2013

44° Giorno
13-02-13
Percorso: Posada Nueva Esperanza - Posada San Francisco 149 Km
Holà, incredibile c'è campo, blog per sms! Queste posade rendono il deserto umano ... sapere che ogni 60-80-100 Km qualcosa c'è, ti rasserena e anche il caldo fà meno paura ... basta accontentarsi di quello che c'è! Caldo sopportabile e ventilato. Sono in tenda a lato della posada e un pò bianchino ..... Hasta luego!
Mauro

11 commenti:

Mirco ha detto...

Grandeeeee Campione, è un piacere leggerti, tutto bene? Da come ce la racconti direi di si. Il meteo dovrebbe essere anche oggi quello che che tu segnali, e anche il vento dovrebbe esserti favorevole. D'ora in avanti dovresti scendere fino ad Antofagasta che, scommetto, raggiungerai prima di sera. Presumo che farai riposo per riparare la bici, ma chi ti tiene legato è un drago perchè tu sei uno spirito libero e appena potrai tornerai a volare. Stai muovendo un grande entusiasmo ed una grande attenzione al progetto. Buona pedalata, ti seguirò col GPS. Un abbraccio

Mirco ha detto...

PS. Immagino che il "bianchino" sia riferito alla polvere che respiri, mangi, e ti ricopre tutte le membra.
Coraggio Maurino che questa sera probabilmente ti potrai godere una bella doccia.

MARIA MASTAI ha detto...

che bello avere tue notizie. Che forza ! Davvero hai una tempra spero proprio che il bianco si riferisca alla sabbia e dai che ce la fai . Ciao

sergio ha detto...

Grande Mauro cosa possiamo dire neanche il deserto ci può fermare, vedo che stai pedalando di buona lena e Antofagasta é sempre più vicina. Vamos Mauro a domani!!!

sabina federigi ha detto...

Grande Mauro!Bello risentire la tua voce tra le righe! Dovremmo tutti imparare Ad "accontentarci di quello che c'è" per imparare ad apprezzare anche le piccole cose che a volte diamo per scontate! Grazie per le pillole di saggezza che ogni giorno ci dai! Riguardati e non mollare mai!Che il Signore ti protegga sempre! Ciao Sabina e famiglia

Lussemburgo Kolbe ha detto...

Ciao Mauro!
Come va? Che coraggio che hai e che resistenza! (sono Monica dal Lussemburgo e le Missionarie mi hanno dato l'indirizzo del tuo Blog). Ora vai dal Sud al Nord... WOW! Ti auguro tenacia, salute, e che il Signore ti "apra" le strade che devi ancora percorrere. Un abbraccio, sii prudente.
Con affetto, Monica.

Lussemburgo Kolbe ha detto...

Ciao Mauro, EVVAI!!! E... NOI CON TE!!!Voglio dirti che dal Lussemburgo ti stiamo seguendo, anche se finora non te l'avevamo ancora detto! E' un'emozione molto grande per tutti quella di seguirti. Ogni giorno per te si apre davanti ai tuoi occhi una nuova scena di un film. Meglio ancora, tu ammiri la bellezza della creazione e noi la gustiamo con i tuoi occhi, e la tua energia di vita. Grazie perché ci porti con te.
Tantissimi saluti dalle missionarie e da tanti amici che hai conosciuto.
Enrichetta

Lussemburgo Kolbe ha detto...

Ciao Mauro,
Buona pedalata!
Amici di Lussemburgo

Isalma Pighetti ha detto...

Evviva! Mauro, bravissimo! Stai avanzando molto spedito...il deserto si inchina al tuo passaggio. Mentre scrivo Antofagasta è ormai raggiunta...manca davvero poco. Buon riposo, a domani! Abbia cura di te.

Mirco ha detto...

Buongiorno Mauro, ti vedo sostare allo svincolo per Antofagasta, oggi con poche pedalate (e dovrebbe essere tutta discesa) entrerai in città e rivedrai l'Oceano. Complimenti Campione, quasi metà Deserto te lo sei già "divorato".
Aspetto di leggere tue notizie.

Mirco ha detto...

Eccoti arrivato...Antofagasta è conquistata. GRANDE MAURINO. Buona giornata e resto in attesa di leggere le tue ultime notizie. Un grande abbraccio Campione