Archivio blog

domenica 3 febbraio 2013

34• Giorno 03 / 02 / 13 Percorso: San Fernando - Santiago 146 km Holllaaa, Santiago! Se le settimane fossero tutte così... Emozionato per essere qua? É durante la pedalata, gli incontri, i pensieri, la preghiera, la sofferenza, il giorno nuovo tutto da scrivere come una pagina bianca "Che Vivi" una sensazione di emozioni... Contento di essere a Santiago! Appena arrivato sono andato nella Piazza principale, ho incontrato Italiani... Mi sono gustato un gelato,oggi 35 gradi, osservando, osservando...poche foto perché domani vado a ritirare il pacco contenente il portapacchi sperando che sia arrivato, all'ambasciata Italiana e poi vediamo... Domani apprezzerò Santiago! Ringrazio tutti, vicini e lontani con la stessa intensità... I commenti, gli sms, le e-mail, o anche un solo pensiero mi danno forza. Ma sopratutto ringraziamo Dio ogni giorno e chi lo invoca continuamente per i nostri/vostri progetti. Ciao P.S. A 500 metri dall'albergo foratura... Senza trattare ho detto ok!

6 commenti:

Isalma Pighetti ha detto...

Ciao Mauro, siamo mucho contenti che hai raggiunto raggiante la tappa di Santiago...e ancora una volta complimenti...Bravo! Oggi riccorreva il giorno del primo anniversario del ritorno al cielo della dott.ssa Ludovica, mia cugina, che hai potuto conoscere leggendo il libro scritto su di lei. Oggi abbiamo celebrato una S.Messa...cerimonia davvero bella, toccante...per l'occasione abbiamo costituito un coro, il coro di Ludo, imparando tutti i canti della S.Messa come si canta a Medugorie...è stato molto emozionante. In questa celebrazione ho chiesto a Ludo di seguire la tua impresa...e dal cielo, dove ora si trova, sono certa ti darà l'aiuto necessario ad affrontare i giorni a venire. Goditi domani Santiago, ritira il pacco presso l'ambasciata e mi raccomando ricordati di verificare le tappe intermedie del deserto che ti ha suggerito Mirco...OK? Ciao nostro campione! Isalma.

MARIA MASTAI ha detto...

bueno ! Che bello sono contenta per te e per il progetto che stai realizzando pienamente . Ci stai trasmettendo che solo con la forza e la fiducia nel signore si può superare ogni diffocoltà . Continua cosi e buon riposo strameritato . Grazie per quello che fai .

Mirco ha detto...

Ciao Mauro, sei grande anche nelle piccole cose..."mi sono gustato un gelato"...dopo un mese di sacrifici (le tre foto della tenda dell'ultima settimana sono l'emblema di come una settimana che tu definisci ottima, ti abbia comunque "regalato" dei pernottamenti così), sofferenze (quando si tiene una media di circa 180 km. al giorno pedalati si soffre eccome), ti sei finalmente buttato sullo sfrenato lusso e senza badare a spese...ti sei permesso un gelato in santa pace. Se ci si pensa un poco la tua semplicità è immensa e disarmante ed è difficile trovare le parole che possano renderti giustizia e qualificarti per quello che meriti. Penso e ripenso ma l'unico pensiero che mi viene è riferito alla frase di una missionaria che ti ha salutato all' aeroporto di Bologna dicendo "Ringraziamo Dio di averci dato Mauro"......
Spero vivamente che oggi ripari la bici e poi via di nuovo col sole negli occhi, il vento sulla pelle ed il cuore pieno dei sorrisi dei bambini di Riacho Grande.
Buona giornata amico mio, riposati,rilassati e ricarica le pile, il viaggio è ancora molto lungo...ed il film deve continuare.

sabina federigi ha detto...

Grazie anche oggi per questa pagina "non più bianca" ma piena di emozioni che ci arriva dritta al cuore!Siamo felici di poterti dare forza anche da lontano! E ringraziamo il Signore che ogni giorno nonostante qualche "imprevisto" ti dà la forza di andare avanti nella tua unicità. Forza hai ancora tanto da dare! ciao a presto Sabina e famiglia

Giancarlo Maini ha detto...

Caro Mauro, meglio forare a 500 metri dall'albergo che nei mille chilometri del deserto. Scopro l'acqua calda, ma potrebbe essere un segno benevolo del destino. E' questo il mio augurio, per il resto ci sei tu e tanto... basta e avanza!
Giancarlo

MARIA MASTAI ha detto...

penso che per te sia una giornata di pace e tranquillità stando nella iglesia di san francisco .una preghiera per tutti noi che ti sosteniamo . Ciao un'abbraccio