domenica 12 maggio 2013

131°Giorno
11-05-13
Percorso: Esperanza - Oltre Pintada 195 km

Hola',
la notte porta consiglio... e un camionista molto informato sulla Baya California mi hanno dirottato sul percorso tracciato dall'inizio. Mi ha detto che da Guerrero Negro ad El Rosario per 430 km non ci sono stazioni di servizio... Paesini si, ma un'altra volta...Prima della Patagonia ero "affamato" del niente, adesso se sono costretto bene ma andarmele a cercare no... Gli ultimi 700 km dell' Alaska di niente, supereranno  Patagonia, Baya California... Ma come ho gia' detto e' ancora presto. Il percorso tacciato mi da piu' sicurezze nelle stazioni di servizio, il caldo anche oggi siamo sui 38° e nel deserto Del Altar dicono sui 45° andremo sui 205 km di niente...(non vedo l'ora di aver affrontato questo deserto...lo temo molto).  Ringrazio Mirco (nel blog per scelta cerco di non parlare mai singolarmente) per tutte le sue informazioni, a proposito ti metto subito al lavoro per il tratto Tecate, Ensenada... Per quanto riguarda il vento, mi segue... Ho cambiato traiettoria, illudendomi ieri per un po' di km, oggi contro e forte...
In questo momento sono ad Hermosillo, e' domenica... e mi prendo un po' di tempo senza bici... ma tra un po' riparto... Le comunicazioni in questi giorni se riesco saranno sempre il giorno dopo, prevedo molti notti in tenda e non wifi... ieri sera pernottamento difficile, mi sono accampato nel mezzo di una stradina a bordo della principale... Non molto sicuro...
Forse non lo dovrei dire ma lo dico... fa' piacere essere riconosciuti di avermi visto in televisione, anche poco fa' all'uscita della S.Messa... Ieri ho incontrato Messicani che hanno lavorato in Italia...
Bien Amigos il sole mi attende..
Hasta luego!

6 commenti:

Mirco ha detto...

Agli ordini gringo e...nessun ringraziamento...sai bene che lo faccio per esserti di aiuto e mi organizzo subito per l'aggiunta di percorso per scendere ad Ensenada. Buona giornata

Mirco ha detto...

Ciao Mauro, sei già ripartito, credo che il caldo sarà il tuo compagno in questa settimana. Dalla velocità che tieni direi che sei sul falsopiano e non hai tratti in salita. Ipotizzo che oggi cercherai di raggiungere Caborca (direi che sono 150-160 Km.) e che domani la tua destinazione sarà Sonoita (circa 150 Km.). Sono due centri abitati dove potrai trovare conforto ed assistenza perchè poi da mercoledì ti inoltrerai nella parte più tosta del Deserto Del Altar. Ti manderò una mail con i dettagli di distanze ed altimetrie (e se le trovo aree di servizio) cercando la soluzione migliore per poi scendere ad Ensenada. Sole, tanto sole e caldo, tanto caldo, fino a Sonoyta di giorno raggiungerà i 40°, unico lato positivo che sarà un caldo secco con umidità al massimo del 20%. Da oggi pomeriggio, e fino a Sonoyta, il vento sarà debole 6-9 Km/h e non dovrebbe infastidirti. Bevi spesso ma sopratutto riparati bene dai raggi del sole, non toglierti assolutamente la maglietta, non mangiare carne ma solo frutta e verdura e la sera, se la trovi, pasta o riso. Spero tu abbia sali minerali di scorta. Ricordati di bere con cadenza anche se non hai sete, lo stimolo della sete deve essere anticipato altrimenti poi non lo circoscrivi più. E mi raccomando bevi in piccole quantità, spesso ma in piccole quantità. Vorrei farti mille raccomandazioni, ma tu hai già vissuto situazioni come quella che stai per affrontare e quindi fai tesoro delle precedenti esperienze.
Un grande abbraccio.

Isalma Pighetti ha detto...

Mauro, sei una rivelazione giorno dopo giorno. Il sole, il caldo, il vento, c'è tutto, non ci facciamo mancare nulla, eh??? Adesso con il magnifico sombrero nulla ti fa' più paura!!! Il deserto ci sta ed insieme a lui "il niente"...ma subito dopo arriva l'incontro a Ensenada, con le missionarie, con i volontari, con tutto. I messaggi, la fede, il diabete no limits, la povertà no limite e...L'AMORE CREDE NELL'IMPOSSIBILE e ogni momento ce ne dai un esempio! Mauro stiamo facendo il tifo per te, ogni giorno il nostro pensiero va all'impresa valorosa che stai portando avanti, con tenacia, con costanza, con forza di volontà, con una fede incrollabile. Vai gringo!

Ricardo Almazán ha detto...

Lamentablemente Mauro Talini ha muerto, lo han atropellado, descanse en paz, y que su familia encuentre consuelo.

Purtroppo Talini Mauro è morto, hanno colpito, riposa in pace, e la sua famiglia possono essere confortato.

Tan solo una hora ha detto...

que pena, que haya finalizado su travezia de esta manera, que Dios fortalezcaa toda su familia

fco Javier Castillo ha detto...

Descanse en paz un guerrero
Que nos demostró su gran espíritu y fortaleza
Siempre quedará en nuestras memoria