giovedì 9 maggio 2013

128•Giorno
08-05-13
Percorso: Culiacan - Las Brisas 119 km

Holà,
sto scrivendo da un Mc Donald, qui hanno wifi...
Notte in tenda, ieri giornata come sempre con il caldo ma con un'altra insidia, il vento... Nei giorni giorni passati nel pomeriggio compariva, rallentandomi un pò ma spezzando un pò l'afa, ieri molto forte (anche se è un lontano parente di quello della Patagonia).
Lo presa con più calma facendo più soste e quindi più incontri...
Un paio di volte mi hanno offerto mariuana e droga, io anche sgarbatamente gli ho urlato, (Gesù così non farebbe), poi dopo parlando gli ho lasciato una medaglietta con la raffigurazione di Maria delle Missionarie e gli ho detto: piú Maria e meno droga, hanno accettato!
Il cambiamento di percorso? Dopo l' entusiamo del primo giorno della decisione, non sono più tanto convinto... Il vento mi ha fatto riflettere.. Nella Baya California segnalano sempre vento, e poi cambio percorso per i clandestini? I clandestini sono loro, non io... Che lo cambiano loro il
percorso! Al momento meglio fare 250 km in più per arrivare alla Missione di Ensenada e affrontare un clandestino che fare km e km con il vento contro... E altre valutazioni... Ma vedremo...
Per combattere il caldo ho comprato un sombrero che se non c'è il vento è molto utile.
Anche stanotte penso di dormire in tenda, passando più tempo in strada perchè il pernottamento và trovato al tramonto, possibilmente di notte... E quindi più strada, più incontri... Il popolo Messicano è molto caloroso! La domanda più frequente, donde vai? Alaskaaaa! Soy Italiano. E ridono... Che le vada bien! Ugual Amigos!
Ciao riparto, sole e già un po di vento...




8 commenti:

sabina federigi ha detto...

Caro Mauro, che avventura...trovarsi faccia a faccia con la sostanza che fa talmente male al fisico anche se sballa!!!! Ma tu come sempre sei un GRANDE esempio, con l'aiuto di Nostro Signore hai trovato il giusto modo per offrire la fede!!!Qualsiasi decisione tu prenda per il tuo percorso fallo con serenità , ma durante la pedalata non abbassare mai la guardia!!!Noi preghiamo per te e vedrai che anche questa volta il vento della provvidenza ti aiuterà nelle tue decisioni!!! Fai tutto con prudenza che ricordati è una grande virtù. Un grande abbraccio da tutti Sabina e famiglia PS Complimenti per i 16000 km raggiunti

Mirco ha detto...

Hola Gringo...ben ritrovato, vedo che sei quasi al Los Mochis che probabilmente supererai. Per quanto riguarda la deviazione ti do questa informazione e me ne assumo tutta la responsabilità...se può bastare...perchè giustamente a pedalare ci sei tu. Ho verificato il meteo della prossima settimana sulla Penisola ipotizzando le tappe, posso dirti che tutta la settimana ci sarà bel tempo, posso dirti che fino a Lazaro Cardenas le temperature saranno, di giorno, tra i 30° e i 34°, mentre la notte si attesteranno attorno ai 20° e i 22°. Il vento quasi tutti i giorni spirerà da Sud Ovest, quindi favorevole alla tua marcia, il vento da Nord, e quindi contrario, spira quasi esclusivamente di notte. Da Lazaro Cardenas a Ensenada sarai proprio sulla costa (sono gli ultimi 300 Km. circa) ed avrai quasi sempre vento laterale, ma con temperature che si attesteranno di giorno tra i 24° ed i 26°. Mi sento di dirti che non vedo grande rischio di vento forte e contrario. Ma come ami dire tu...deciderà la strada...e sulla strada ci sei tu ed io non posso che allinearmi a quelle che sono le tue decisioni. A domani mattina quando, verificando col GPS la tua posizione, sarò in grado di capire se per sabato pomeriggio puoi raggiungere Heroica Guaymas che, alla posizione di questo istante, dista Km. 385.

sergio ha detto...

Caro Mauro, Mirco ha ragione noi cerchiamo di darti tutte le informazioni possibili poi tu e la strada prenderete le decisioni finali. Devo dirti che Mirco si é esposto mica poco dandoti delle informazioni dettagliatissime e senza cercare se o ma.Grande Mirco!! Per il resto hai ragione il clandestino non sei tu ma ogni tanto meglio pensarci su una notte e poi prendere la decisione migliore per il raggiungimento del risultato finale. In passato mi sono documentato sulla Baia California, se andrai in quella direzione penso che lo spettacolo di luce e colori finiranno per farti superare anche un eventuale vento contrario.E come ha detto Mirco se poi lo hai alle spalle potrai urlare a piena voce VAMOS!!!! Ciao Muro buona giornata Sergio

Isalma Pighetti ha detto...

Ciao Mauro, che bello vedere nuovamente la tua posizione nel vasto Messico! Senza ombra di dubbio all'offerta della mariuana e droga hai risposto in modo eccellente!!! E quello che è certo, è che da te abbiamo solamente da imparare..., imparare e mettere in pratica ciò che ci insegni. La semplicità è il modo migliore per affrontare la vita e tutto il resto, e a volte da soli, con le nostre mani, ci ingarbugliamo in situazioni strane, pericolose che non pensavamo mai di ritrovarci. Mi trovo d'accordo con tutto il resto della compagnia sulla scelta della strada da seguire..., fai tu, decidi tu, che i suggerimenti ti sono stati dati, e una volta scelta vai tranquillo che noi tutti ti seguiamo in buona compagnia, sempre con Gesù e Maria. Mauro, in te troviamo lo stesso entusiasmo che avevi il primo giorno di pedalata....Ma come fai!!! Nonostante la stanchezza sei una forza di costanza, hai energia da vendere...e vai, che il film continua e il protagonista sei tu! Buona pedalata!

Mirco ha detto...

Ciao Mauro, e, credo dalla posizione, buonanotte nella tua confortevolissima tenda. Sei circa 40 Km. oltre Los Mochis e quindi se vuoi arrivare al traghetto devi farne 200 oggi e gli altri 140 domani, una bella tirata, dovrebbe comunque essere tutta pianura. Aspetterò le tue decisioni. Sono comunque, e come sempre, con te qualsiasi sia la tua decisione. Un grande abbraccio amico mio.

Roberto ha detto...

Holà, Caro Amigo Gringo,
stiam tutti sorridendo qui al fresco di Massarosa, passando davanti a casa tua e ai tuoi campi ben rasati e pensandoti col tuo nuovo Sombrero mentre all'alba scruti l'orizzonte... davanti alla tua bella villa monoposto... ma sull'Oceano! Tutti chi? ti chiederai, beh molti, direi, siam quasi un centinaio e pensa un pò... per oltre un terzo ragazzi Diabetici di tipo1!!
Tutte le famiglie ed i loro ragazzi invitati dall'AGD Piemonte/V.D'Aosta in viaggio verso il Dynamo Camp di S.Marcello Pistoiese, con team medico dell'Osp.Infantile R.Margherita di Torino TI SALUTANO E TI AUGURANO IL MASSIMO SUCCESSO DELLA TUA IMPRESA!
Sian tutti convinti che la Provvidenza ti procurerà la giusta spinta per raggiungere il bel fresco di Ensenada (grande Mirco, incoraggialo informandolo sulle temperature lassù)..ora che il Sombrero ce l'hai (FOTO x favoreee!) ed i gelati sai dove trovarli...
TU Sei il GRANDE ESEMPIO di TUTTI QUESTI RAGAZZI e nei prossimo weekend di attività sportive a Limestre (arrampicata, equitazione, nuoto, ecc) TI RICORDEREMO di continuo, puoi starne certo!!
CENTO FORTISSIMI ABBRACCI DA TUTTI NOI!!!

sabina federigi ha detto...

La Kmiseta Ti scrive su "Una bici mille speranze" :" Ciao Mauro... Tenemos la historia... Gracias por compartir y por el ejemplo: Espero podamos platicar vía skype cuando llegues a Alaska, seguro que lo harás hablando perfecto español. Saludos." Poi ha messo un articolo che parla di te ciao a presto Sabina
https://www.facebook.com/LaKmiseta/posts/553444024706838
https://www.facebook.com/LaKmiseta/posts/553444024706838
www.facebook.com

MARIA MASTAI ha detto...

Sei davvero un testimone speciale che porti la speranza a tutti anche a chi è costretto a vendere droga per povertà . Che fuerza sono ormai passati quasi 4 mesi e mezzo dalla tua partenza e non so come fai ad avere tutte queste energie . La tua grinta e la tua fede sono il carburante . grazie per quello che fai e poi deciderà la strada quale percorso farai . Sei tu il protagonista noi ti siamo vicini . Hasta luego un'abbraccio !