domenica 21 febbraio 2010

84° Giorno USHUAIA 20 Febbraio 2010


Carissimi,
l'arrivo ad Ushuaia é stato bello anche se un po' mi è dispiaciuto; l'ho rimandato di un giorno e una volta arrivato ad Ushuaia non mi sono fermato e sono arrivato fino alla fine della Ruta 3, al Parco Nazionale della Tierra del Fuego per poi ritornare ad Ushuaia dove mi aspettavano la Missionaria Graziella e alcuni amici, e lì ho realizzato che ero arrivato alla destinazione finale "USHUAIA FIN DEL MUNDO".
Mi è dispiaciuto perchè mi mancheranno queste giornate di sofferenza, di fatica, di gioia, anche "quello la" il vento, questo diario e questo rapporto con voi!!!
Ora è iniziata l'altra vita (non bici) e come mi ha detto una persona a me cara :"LA NOSTRA VERA CONQUISTA E´ VIVERE IN PERFETTA LETIZIA IN QUALUNQUE SITUAZIONE CI TROVIAMO A VIVERE E CONFRONTARCI".
Un grazie speciale a GESU´ e MARIA che mi hanno dato la bicicletta per conoscermi di più, per amare di più la vita, il mio prossimo e tante altre cose che non trovo le parole per descriverle!!!..... Scrivere non e´ il mio forte!
Concludo col dirvi che come ho detto nel diario dell'arrivo NON SONO STATO MAI SOLO; VOI ERAVATE CON ME!!! Grazie grazie grazie!!!
Il mio rientro in Italia come da programma è previsto per il 2 Marzo, e in questo frattempo passerò qualche giorno qua ad Ushuaia e poi qualche giorno alla Città della Speranza a San Paolo, se riuscirò a trovare un cambio di volo da Ushuaia!...questi voli internazionali una volta fissati è un' avventura cambiarli!.... è due giorni che ci stiamo lavorando; dobbiamo riuscirci.... Padre Sebastiano mi aspetta!!!
QUALCHE NUMERO:
-80 giorni per percorrere da La Paz ad Ushuaia.
-9286 Km
-550 Km di sterrato, terra.
-65 giorni di pedalata.
-11 giorni passati nei centri delle Missionarie e Padri.
-01 giorno stavo poco bene.
-03 giorni vento impossibile.
-17 forature
-04 copertoni nuovi.
-08 razzini ruota spezzati.
Non calcolabili:
- LE GRAZIE RICEVUTE!!!
- I RINGRAZIAMENTI CHE DOVREI FARE A TUTTI VOI!!!
- E POI E POI...
SPERANDO che da una bici mille SPERANZE, le SPERANZE si siano moltiplicate diventando SPERANZE non calcolabili, ci auguriamo che piano piano, con la grazia di DIO, "LA CITTA´ DELLA SPERANZA diventi una grande realtà per la popolazione di Riacho Grande di San Paolo.
Ciao a presto.
Mauro

3 commenti:

franz ha detto...

complimenti...
grazie x il tuo esempio.
salutami anke LUI "el viento" ke ne miei giorni contro lo respiro pensando ke sia il Suo manifestarsi.
a presto spero di persona.
bye bye by Franz (RA)

Giovanni ha detto...

FORZA MAURO sei stato GRANDE,
dopo tanta fatica fisica e tante emozioni alcune anche imprevedibili che hai provato e dato anche a noi goditi a pieno un giusto riposo. Arrivederci a presto

Giovanni

luca ha detto...

ciao mauro...grande mauro, sei arrivato in posti dove, si vede la mano del creatore. Spero che ti lascino dentro tutta la loro grandezza, oltre al bene che stai facendo a tanta gente. Andiamo, rientra che beviamo insieme.