giovedì 18 febbraio 2010

82° Giorno 18 Febbraio 2010 MISSIONE COMPIUTA

PERCORSO: TIERRA MAYOR-USHUAIA-LAPATAIA (fine della strada Ruta 3)-USHUAIA 79 KM

SONO ARRIVATO! ANZI SIAMO ARRIVATI PERCHE' NON SONO STATO MAI SOLO; VOI ERAVATE CON ME! USHUAIA MISSIONE COMPIUTA! Domani vi racconterò di più. Ciao Mauro

5 commenti:

Giovanni ha detto...

IP IP URRA. IP IP URRA . IP IP URRA
G R A N D I S S I M O
M A U R O

Giovanni

Gruppo di Roma ha detto...

MAURO QUANTE EMOZIONI CI HAI DATO!CI HAI ENTUSIASMATO CON LA TUA IMPRESA GRANDIOSA, IMMENSA, SPLENDIDA, STRAORDINARIA, MAGNIFICA, GIGANTESCA (E CHI PIU' NE HA PIU' NE METTA!). IL TUTTO ARRICCHITO DALLA TUA SEMPLICITA' E NOTEVOLE CARICA UMANA. GRAZIE PER QUESTE EMOZIONI.

Roberto ha detto...

Mauro,
sei stato veramente un GRANDE, e' stata una impresa veramente magnifica che ci hai fatto vivere giorno per giorno con i tuoi racconti e con "qualche" foto.
Un abbraccio e tantissimi felicitazioni dalla capitale.
Roberto

p.s. Aspettiamo di vedere il resto delle foto che hai fatto!!!!!!!
Ciao, ciao

Mariella ha detto...

Caro Mauro,

sono veramente felice che tu abbia raggiunto la tua meta: Husuhaia il villaggio più lontano del mondo che però è il principio di tutto, come è scritto nel muro di fronte al mare. E' stata dura ma tu sei stato più forte.
Ti aspetto un abbraccio Mariella

Mirco ha detto...

Ciao Mauro, ho già gioito in diretta, quando il GPS mi ha mostrato che eri ad Ushuaia, ma mi sembra giusto renderti onore nell'ultima pagina del tuo racconto pedalato.
Sei stato GRANDE, sono un ciclista da sempre, prima come altleta poi come dirigente e ora come cicloamatore, quindi so benissimo cosa vuol dire pedalare soli contro il vento, sotto la pioggia, col caldo che ti asciuga e ti ripeto sei stato Grande.
Sei stato EMOZIONANTE nei tuoi racconti, nelle tue gioie, nelle tue paure, nella la gioia che hai portato ai ninos, nel grande messaggio che hai trasmesso alle missionarie e a chi ha dedicato la sua vita per gli altri. E per finire sei stato IMMENSO per il grande messaggio d'amore che hai portato nel cuore di tutti quanti hanno avuto la fortuna di incontrarti in questo viaggio e nei cuori di chi,come me, ha potuto seguirti da queste pagine.
Ti ho accompagnato pedalando da Borgonuovo all'aereoporto di Bologna ed ora spero di rivederti al tuo rientro per stringerti la mano e ringraziarti per i tre mesi splendidi che ci hai regalato.
Un abbraccio.
Mirco